Menu Chiudi

Sicurezza Online, i nostri suggerimenti

Internet offre tante opportunità di esplorazione, creazione e collaborazione; per sfruttare al meglio le potenzialità del Web, è importante proteggersi e preservare la propria sicurezza.

Che tu sia un nuovo utente o un veterano di Internet, i consigli e i suggerimenti riportati qui possono aiutarti a esplorare il Web in totale sicurezza. Non tutti gli utenti sono consci dei rischi e pericoli che si nascondono in Rete e ciò gioca a netto favore dei cybercriminali.

Google e la sicurezza Online

Proteggi le tue password. Le password sono la prima linea di difesa contro i criminali informatici. È fondamentale scegliere password sicure che siano diverse per ogni account importante ed è bene aggiornarle regolarmente.

Utilizza una password unica per ogni account importante, come l’account email e l’account dei servizi bancari online. Conserva i promemoria relativi alle tue password in un posto segreto e non in vista.

Utilizza una password lunga formata da numeri, lettere e simboli (Prova a usare una frase che conosci solo tu). Configura le opzioni di recupero della password e tienile aggiornate. Più è lunga la tua password, più difficile sarà indovinarla. Se aggiungi numeri, simboli e lettere maiuscole e minuscole sarà più complicato per altre persone indovinare. Non utilizzare “123456” o “password” ed evita di utilizzare per le password informazioni di dominio pubblico come il tuo numero di telefono.

Esegui l’accesso e disconnettiti. Se utilizzi computer pubblici, ad esempio di un Internet café o di una biblioteca, tieni presente che anche dopo avere chiuso il browser potresti essere ancora collegato ai servizi che hai utilizzato. Di conseguenza, quando utilizzi un computer pubblico dovresti assicurarti di uscire dall’account facendo clic sulla foto o sull’indirizzo email dell’account nell’angolo in alto a destra e selezionando Esci. Se utilizzi spesso computer pubblici, utilizza la verifica in due passaggi per proteggere meglio il tuo account.

Controlla le impostazioni mail. Se utilizzi Gmail, apri la scheda “Impostazioni” e controlla le impostazioni di inoltro e delega che concedono l’accesso al tuo account ad altre persone per verificare che le tue email vengano indirizzate correttamente. Procedimento analogo vale per altri servizi mail.

Se devi reimpostare la password, il fornitore del servizio mail può inviarti un’email a un indirizzo email di recupero, pertanto assicurati che tale indirizzo sia aggiornato e relativo a un account a cui puoi accedere. Controlla regolarmente il tuo account per verificare l’eventuale presenza di attività insolite o sospette.

Utilizza reti sicure. guarda la barra degli indirizzi del browser per capire se l’URL è reale. Dovresti anche controllare se l’indirizzo web inizia con https://, che ti fa capire che la tua connessione al sito web è crittografata e più protetta da snooping o manomissione. In alcuni browser, accanto a https:// viene visualizzata anche un’icona a forma di lucchetto per indicare in modo più chiaro che la connessione è crittografata e più sicura.

Shopping online in sicurezza. Sempre piu’ persone acquistano online. Nella maggior parte dei casi le transazioni online vengono portate a termine senza problemi, ma talvolta comportano rischi. Se è troppo bello per essere vero confronta il prezzo trovato con quello di articoli simili venduti altrove. Se non hai mai effettuato acquisti da un commerciante, fai prima i dovuti controlli per verificare che sia legittimo.

Prima di acquistare qualcosa, leggi le norme del venditore relative a spedizione, garanzia e restituzione. La copia digitale o cartacea di transazioni considerevoli può esserti utile se devi restituire un acquisto o contestare addebiti non autorizzati sul tuo conto. Evita siti compromessi e tieni d’occhio la barra degli indirizzi del browser.

Per ulteriori informazioni visita il Centro sicurezza online di Google.

Alcuni attacchi di phishing più sofisticati possono avvenire tramite documenti e PDF allegati infetti. Se ti capita di trovare un allegato sospetto, utilizza Chrome o Google Drive per aprirlo in sicurezza e ridurre il rischio di infettare il tuo dispositivo. Qualora Google dovesse rilevare un virus, ti mostrerà un avviso.

Google ti tiene sempre al corrente se vengono rilevate attività sospette sul tuo account. 

Quando sono rilevate delle attività sospette nel tuo account, ad esempio accessi da un dispositivo o una località insoliti, Google ti invia delle notifiche. Nella pagina Eventi recenti relativi alla sicurezza trovi l’elenco degli avvisi che ti ha inviato negli ultimi 28 giorni, ad esempio accessi che sono stati bloccati e accessi che hai effettuato da nuovi dispositivi.

Condividi :

Lascia un commento